Furgone sospetto vicino alla Sagrada Familia: scattano i controlli a Barcellona

Bruno Cirelli
Settembre 12, 2017

I Mossos d'Esquadra, la polizia catalana, aveve richiesto l'intervento degli artificieri dell'unità Tedax per accertare l'eventuale presenza di esplosivi vicino alla celebre cattedrale di Barcellona. Isolata la basilica da cui sono stati fatti uscire tutti i turisti presenti. Ma per un'ora in città è tornata la paura dopo l'attentato del 17 agosto sulla Rambla. Chiuse le strade e bloccate le stazioni di due linee della metropolitana nell'area interessata dall'operazione. Proprio in questi frangenti, infatti, si sta disputando al Camp Nou la sfida di Champions League tra Barcellona e Juventus.

La polizia della Catalogna ha evacuato la stazione della metropolitana della Sagrada Familia, a Barcellona, e ha circondato la zona per un'operazione antiterrorismo. Il gioiello di Gaudì era uno degli obiettivi dei terroristi che hanno colpito sulla Rambla e l'allerta per il rischio attentati è rimasta altissima.

La polizia catalana ha chiuso le strade Provenca, Rosellò e Sardena attorno alla Sagrada Familia, mentre proseguivano i controlli sul mezzo fermo a poca distanza dal tempio di Antoni Gaudi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE