CATANIA - 14enne ha il documento scaduto: il padre lo abbandona e parte

Bruno Cirelli
Settembre 12, 2017

Non ha rinunciato alla sua vacanza anche se il figlio non poteva partire con lui.

Il padre ha prima inveito contro l'assistente di volo per la troppa precisione, probabilmente perché il documento era scaduto da pochi giorni e poi ha lasciato in aeroporto il figlio di 14 anni che aveva in custodia, dato che era separato dalla moglie. Nei giorni scorsi, sulla scorta di una segnalazione di un'assistente addetta al "gate" partenze dell'aeroporto, è intervenuto il personale dell'Ufficio Polizia Frontiera di Catania che, recandosi presso il gate ha soccorso un minore di 14 anni abbandonato dal proprio padre.

Il ragazzino è stato preso in consegna dagli agenti della Polizia di Frontiera, chiamati da un'assistente addetta al gate partenze dello scalo, che hanno informato subito l'autorità giudiziaria competente. Il padre è ora indagato per abbandono di minore. Il ragazzino è stato accudito in attesa dell'arrivo della madre.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE