Roma, metro chiusa e disagi Posticipata Lazio-Milan

Bruno Cirelli
Settembre 10, 2017

Roma, 10 set. (askanews) - Un forte temporale si sta abbattendo da questa mattina su Roma provocando allagamenti di strada e scantinati in molte zone della Capitale.

Circa 60 gli interventi effettuati nella mattinata dai vigili del fuoco, impegnati in egual misura in tutte le zone della capitale e provincia per allagamenti in appartamenti, cantine e cortili interni, persone bloccate in auto e soccorse, caduta di rami e scarichi pluviali in genere otturati da foglie e rifiuti.

Il Campidoglio invita "i cittadini a limitare gli spostamenti solo in caso di urgenza e ad evitare parchi ed aree verdi". La sindaca di Roma Virginia Raggi ha convocato il Centro Operativo Comunale per monitorare la situazione.

- L'orario di inizio di Lazio-Milan è stato posticipato di un'ora, dalle 15 alle 16. Sono ben cinque le stazioni della metropolitana che l'Atac in accordo con l'assessora Linda Meleo ad essere chiuse per i danni e l'allerta maltempo: sulla linea B risultano chiuse e stazioni Palasport, Fermi, Laurentina, con servizio attivo Rebibbia - Magliana. Mentre sulla metro A: Lucio Sestio e Numidio Quadrato e Lepanto. La linea A è invece interrotta tra Ottaviano e Flaminio per "danni da maltempo".

Allagamenti a causa del maltempo anche sulla via Cassia, con particolare attenzione al chilometro 25, dopo Le Rughe in direzione Viterbo, ma anche al chilometro 46. In alcuni quartieri della città, in particolare nella zona nord di Roma, sono stati segnalati black out elettrici. Chiuse alcune strade per allagamenti. Chiusa a causa della caduta di alberi la strada provinciale Vetrallese, nel territorio di Tuscania (Viterbo). "A trasformare le strade in fiumi anche alcuni tombini e caditoie ostruite che non hanno permesso il deflusso della quantità di acqua caduta in pochi minuti". Squadre della protezione civile stanno monitorando la situazione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE