Inter-Spal 2-0: Icardi e Perisic regalano il tris a Spalletti

Rufina Vignone
Settembre 10, 2017

Ricominciare a vincere, cercando di non interrompere la striscia positiva iniziata con successo a fine agosto.

3′ - Infinito possesso palla dei nerazzurri che provano a fare la partita. Una brutta notizia, che costringerà agli straordinari D'Ambrosio, pronto a giocare da titolare anche contro la Spal. Si gioca al Meazza dalle 12.30! La squadra di Spalletti non brilla, ma vola a punteggio pieno, con gli emiliani che scono comunque a testa alta. Prima il pareggio a reti bianche contro la Lazio e poi la vittoria in casa contro l'Udinese hanno permesso alla squadra di Semplici di vivere con grande serenità il ritorno nella massima serie. Belissimo il gol che chiude la partita, al 42' della ripresa, con Perisic che si coordina e colpisce al volo di sinistro, mandando sotto l'incrocio dei pali il cross dalla destra di Candreva.

Poco più di 57.000 spettatori per Inter-Spal, veramente bello il colpo d'occhio a "San Siro". In streaming Inter-Spal si potrà vedere su pc, tablet e smartphone tramite i servizi a pagamento per dispositivi mobili Sky Go e Premium Play. Senza il fardello delle coppe europee e potendosi concedere il lusso di preparare una partita a settimana, e due solamente in caso di turni infrasettimanali e impegni in Coppa Italia, l'Inter va sicuramente tenuta d'occhio e potrebbe rappresentare la vera sorpresa di questa annata per quanto riguarda lo scudetto. Tutto gira bene per l'Inter che sembra aver ragione in merito a un mercato che non ha fatto impazzire i tifosi. Sulla trwequarti, Joao Mario sarà affiancato da Perisic e Cadreva. Sono convinto che miglioreremo. Un primo tempo che vede una più che buona prestazione dei nerazzurri che controllano il gioco e il risultato, passando in vantaggio su rigore con il capitano Mauro Icardi. Grassi recupera ma dovrebbe partire dalla panchina, mentre Antenucci si candida per un posto accanto a Borriello nel tandem d'attacco. Inoltre può contare sull'esperienza di gente come Borriello, Paloschi, Floccari, Rizzo, Felipe e Lazzari.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE