Il presidente di The Pokemon Company: scettico riguardo Nintendo Switch

Geronimo Vena
Settembre 7, 2017

Nel corso di una recente chiacchierata con Bloomberg News, Tsunekazu Ishihara, CEO della The Pokémon Company, ha però svelato alcune interessanti informazioni sull'atteso gioco.

Ishihara pensava che nell'era degli smartphone nessuno avrebbe voluto portarsi dietro una console per videogiochi, e invece le vendite della console ibrida di Nintendo gli stanno dimostrando il contrario.

Non è chiaro, tuttavia, se quest'ultima dichiarazione abbia a che fare con gli innati aspetti sociali della console, come giocare con i Joy-Con separati, ad esempio, o delle più semplici e canoniche modalità di gioco online.

"Inizialmente non credevo che Switch potesse riscuotere successo. Vedo più potenziale in Switch ma non bisogna sovrastimarlo". Per questo si tratta di una piattaforma estremamente importante. "Attualmente i nostri giochi sono pensati per sfruttare schermi da pochi pollici ma su un televisore i nuovi titoli Pokemon potrebbero essere molto diversi a livllo grafico e sonoro".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE