FIFA, radiato l'arbitro di Sudafrica-Senegal: il match verrà ripetuto

Rufina Vignone
Settembre 7, 2017

"Radiazione. È questa la sanzione decisa dalla Fifa nei confronti dell'arbitro del Ghana Joseph Odartei Lamptey, accusato di aver manipolato il risultato di Sudafrica-Senegal dello scorso 12 novembre, finita 2-1 per i "Bafana Bafana" e valida per le qualificazioni al Mondiale 2018".

È clamorosa la notizia di oggi, si rincorre da un quotidiano all'altro, da un emittente all'altra: la FIFA ha annunciato di aver annullato il risultato di un match giocato a fine 2016 e l'arbitro dell'incontro è stato radiato a vita. In campo diede un rigore scandaloso al Sudafrica: palla che sbatte sul petto del napoletano Koulibaly e direttore di gara che vede un inesistente tocco di braccio. Sudafrica e Senegal sono nel combattutissimo Gruppo D, con quattro squadre raccolte in appena due punti.

Le proteste del Senegal portarono a un'inchiesta, chiusa dalla Caf - la Confederazione africana - con una mite sentenza: Lamptey fu infatti sospeso per tre mesi. Il 14 settembre il Comitato Organizzatore delle competizioni FIFA ratificherà la decisione che però ha effetto immediato, perciò ecco come si ridefinisce la classifica del girone: Burkina Faso 6, Capo Verde 6, Senegal 5, Sudafrica 1 (Senegal e Sudafrica una partita in meno). Evidentemente a Zurigo hanno trovato prove certe sul coinvolgimento dell'arbitro nel mondo delle scommesse, che facevano il paio con i flussi anomali registrati sulle puntate sull'over della gara in questione. Solo la prima va ai Mondiali.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE