[Gamescom] Monster Hunter World non avrà DLC a pagamento

Geronimo Vena
Agosto 25, 2017

Il producer di Monster Hunter World, Ryozo Tsujimoto, ha confermato che il gioco non avrà DLC a pagamento e manterrà lo spirito della serie pur avvalendosi del gameplay online.

Stando alle parole del team, il comparto narrativo di Monster Hunter World ricoprirà un ruolo più importante che in passato: la narrazione sarà più ampia e strutturata, e darà più spazio alla caratterizzazione dei personaggi con scene di intermezzo e dialoghi completamente doppiati in italiano. "Ora con le console domestiche possiamo sfruttare il fatto che si è connessi praticamente sempre".

"Ci siamo assicurati di aver inserito lo stesso volume di gameplay che le persone si aspettano da un Monster Hunter", ha aggiunto il produttore esecutivo Kaname Fujioka. "Penso che le nostre priorità siano giuste".

Queste dichiarazioni fanno prospettare un supporto online ricco di contenuti gratuiti per i giocatori, non resta che attendere l'uscita del gioco: Monster Hunter World arriverà su PC, PS4 e Xbox One nel 2018.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE