EA: "non c'è ragione per abbandonare Mass Effect"

Geronimo Vena
Agosto 24, 2017

Una situazione bene o male tamponata da Bioware con l'ausilio delle utilissime patch rilasciate a cadenza più o meno fissa nel bimestre posteriore alla release, e che alla fin fine è riuscita a soddisfare l'utenza di Mass Effect Andromeda.

L'assimilazione di BioWare Montreal in EA Motive, la cancellazione degli aggiornamenti per il single player di Andromeda e le parole di Casey Hudson hanno fatto temere il peggio per il franchise di Mass Effect, tuttavia Patrick Soderlund di Electronic Arts ha voluto tranquillizzare i tantissimi fan della serie, dicendo che a suo avviso non ci sono motivi per abbandonarla.

EA:

"La mia personale opinione è che credo che Andromeda sia stato criticato un po' più di quanto meritasse. Credo sia un ottimo gioco, certo ci sono cose che avremmo potuto fare meglio, ma nel complesso, soprattutto se compri il gioco oggi, con tutto quello che c'è dentro oggi, credo sia un gioco che valga la pena essere acquistato". "Ma, in linea di massima, se uscite oggi di casa e acquistate il gioco, lo aggiornate con tutti i contenuti rilasciati, avrete tra le mani un prodotto che vale l'acquisto".

La fanbase di Mass Effect è grande, ho visto persone dire 'Oh, EA non farà un altro Mass Effect'. Vanta un universo straordinario, i giocatori la amano e sono stati titoli importanti per Electronic Arts e BioWare. Quello su cui dobbiamo stare attenti è a portarlo in modo rilevante, fresco ed emozionante. Vi è ancora un barlume di speranza per i fan, dunque!

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE