Boxe, Mayweather-McGregor: un incontro da incassi record

Rufina Vignone
Agosto 24, 2017

Niente male per un ragazzino cresciuto da un padre violento, da una madre eroinomane e da uno zio che lo ha indirizzato verso la boxe, che nel 2016, secondo Forbes, ha chiuso al 16^ posto nella classifica degli atleti più ricchi, al 54^ quella delle celebrità e 34^ quella degli imprenditori Under 40, con un reddito stimato in 340 milioni di $.

Il prossimo 26 agosto si terrà a Las Vegas l'incontro che metterà di fronte Floyd Mayweather e Conor McGregor, due stelle degli sport da combattimento, ma provenienti da due mondi diversi: il quarantenne statunitense vanta quarantanove vittorie sul ring della boxe, il ventinovenne irlandese ventuno vittorie e tre sconfitte sull'esagono delle arti marziali miste. Soprannominato Pretty Boy a inizio carriera, per il suo viso costantemente pulito grazie alla sua straordinaria tecnica difensiva, è diventato Money dopo aver incassato 25 milioni di dollari grazie al match contro Oscar de la Hoya nel 2007. Cifre da capogiro, insomma. Si punta al tutto esaurito al T Mobile Arena. A bordo ring, pare, sarà presente anche il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, da sempre fan della nobile arte. L'affare, colossale, è già stato fatto. Per una volta, caduta in picchiata con molta meno nobiltà del solito.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE