Nizza - Napoli, Sarri carica i suoi: "Impensabile essere eliminati dalla Champions"

Rufina Vignone
Agosto 23, 2017

Il tecnico toscano non vuole però sentir parlare del risultato della gara di Napoli. Siamo venuti qui per vincere un'altra partita, lo abbiamo fatto e abbiamo meritato in pieno la qualificazione.

Attenzione dunque a dare per spacciato il Nizza degli ex interisti Balotelli e Snejder.

Per quanto riguarda Balotelli e Sneijder, Sarri ha affermato: "Hanno alle spalle una storia importante, sono in piena efficienza fisica e possono incidere sulla partita in maniera importante". Lo stesso Favre che alla vigilia si è detto sereno, non avendo nulla da perdere. Il Napoli ha vinto l'andata al San Paolo per 2-0: hanno segnato Mertens a una decina di minuti dall'inizio e Jorginho nel secondo tempo, su calcio di rigore. Anche quando siamo in gestione, a volte tendiamo a diventare leziosi e questo può rappresentare un problema.

'E' una gara diversa quella di domani sera - ha sostenuto Sarri - il Nizza cambia modulo rispetto a qualche giorno fa. Sarà un Nizza più offensivo, più determinato e convinto dei propri mezzi.

José Callejón, attaccante Napoli Il Napoli deve continuare a giocare in UEFA Champions League in ogni stagione, perché questo è il posto che ci appartiene.

I due allenatori non cambieranno per l'occasione le loro convinzioni tattiche: nel 4-3-3 di Maurizio Sarri torneranno alcuni titolari tenuti a riposo nella pur brillante trasferta di Verona che ha segnato l'esordio vincente nella nuova Serie A degli azzurri.

Non è assolutamente in dubbio la presenza di Dries Mertens che ha subito un brutto colpo al piede, ma che sarà comunque della partita.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE