Minacce a Gardaland: "Uccideremo occidentali"

Bruno Cirelli
Agosto 22, 2017

Questo, scrive Alessandra Vaccari su l'Arena di oggi a pagina 12, il minaccioso contenuto di un biglietto trovato attaccato ad una delle attrazioni del parco divertimenti di Gardaland. Non è stato possibile identificarla però perché il suo volto era coperto.

La scritta in afghano riportava "A morte tutti gli occidentali. Prima o poi vi faremo sparire tutti". All'indomani del triste episodio, le forze dell'ordine hanno disposto un piano speciale per scongiurare l'ipotetica minaccia di attentato, collocando all'ingresso del luogo di divertimento diverse pattuglie specializzate facenti capo al corpo dei carabinieri e alla polizia. Misure rese ancora più stringenti dopo quanto accaduto a Barcellona.

Il biglietto è stato trovato da un'inserviente che ha allertato le forze dell'ordine. "Gardaland mantiene elevato il livello di vigilanza attraverso la propria squadra aziendale emergenza che, da sempre, effettua controlli all'ingresso del Parco, all'interno e in tutte le aree ad esso attigue".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE