Premium - Keita, Juventus vicina ma Lotito non fa sconti: prossima settimana decisiva

Rufina Vignone
Agosto 13, 2017

La Lazio perde un grandissimo protagonista alla vigilia della sfida contro la Juventus, che regala il primo trofeo della stagione. "La mancata convocazione mi ha profondamente amareggiato".

Com'era prevedibile dopo le parole di quest'oggi in conferenza stampa di Simone Inzaghi, Keita Balde non prenderà parte alla finale di Supercoppa contro la Juventus. Ma ha avvertito: "Dobbiamo trasformare la delusione di Cardiff in rabbia agonistica".

Keita non convocato da Inzaghi per la finale di Supercoppa Italiana. L'attaccante ispano-senegalese, da settimane al centro di voci di mercato che lo vorrebbero accasarsi proprio alla squadra bianconera, avrebbe accusato durante l'allenamento di rifinitura un risentimento muscolare tale da impedirgli di scendere in campo domani. Il giocatore però intorno alle 23 ha scritto un messaggio sui social molto duro nei confronti della società: "Mi ero preparato a lungo, la società mi ha voluto non portare all'Olimpico, questa sensazione mi crea disagio psicologico".

TWEET AL VELENO - La reazione del giocatore non si è fatta attendere. A questo punto la cessione è sempre più probabile, ma è possibile che la situazione insostenibile convinca il calciatore ad accettare anche soluzioni diverse dalla Juventus.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE