Inzaghi: "Keita? Gioca solo se darà il 100%"

Rufina Vignone
Agosto 13, 2017

Il mercato, la bestia (bianco) nera e il caso Keita Balde: tutte le dichiarazioni di Simone Inzaghi e Senad Lulic alla vigilia della sfida.

Ci siamo, attesa finita: Juve-Lazio di scena domani per la Supercoppa Italiana.

Errori da non commettere. Siamo un po' sfortunati. "Dovremo fare una partita coraggiosa, la gara perfetta che nelle ultime partite contro i bianconeri non siamo riusciti a fare". In queste quattro partite in cui ero allenatore, non abbiamo mai fatto gare perfette. "E quindi abbiamo perso meritatamente".

Fuori Felipe, dentro Keita.

"Abbiamo fatto un'ottima preparazione, con Felipe Anderson c'è stato un piccolo problema. Lui vuole esserci, oggi vedremo dopo la rifinitura".

Come arrivate a questa finale? Deciderò domani. Leiva? Si è inserito nel migliore dei modi, dopo 15 giorni già chiamava i compagni per nome.

Squadra pronta. "Per costruire grandi squadre, bisogna dare continuità al gruppo e inserire giocatori migliori per aprire un ciclo".

"La società ha cercato di accontentarmi, hanno provato a trattenere Biglia fino all'ultimo". "Col palo di Keita si poteva cambiare qualcosa, ma abbiamo concesso reti troppo facili".

Senza Bigia e Bonucci.

Lucas Leiva che tipo di giocatore è? Ho provato Luis Alberto, che ha fatto un ottimo precampionato, e poi abbiamo anche Di Gennaro. Mancano due allenamenti e nelle mia testa c'è una squadra che deve essere al 100%. "Se vedrò questo in Keita, se vedrò che sarà in grado di dare il massimo allora giocherà, altrimenti guarderò gli altri ragazzi". Sappiamo che incontriamo la Juventus ma sappiamo anche che le partite secche possono riservare qualsiasi risultato.

"Abbiamo una tradizione sfavorevole, ma ci vorrà coraggio e dovremo essere squadra per lottare tutti assiame su ogni pallone". Per noi è motivo di orgoglio, molti non ci sono.

Sono orgoglioso di giocare dall'inizio con la fascia, vogliamo vincere. Abbiamo fatto una lunga preparazione, senza perdere neanche un'amichevole. "Sappiamo tutti cosa dobbiamo fare e come".

"Li vedo bene, sono ragazzi splendidi, sia Marusic che Lucas Leiva".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE