Calciomercato Milan, Bacca piace al Monaco

Rufina Vignone
Agosto 13, 2017

C'è una questione contrattuale di mezzo, ma Carlos antepone la felicità della sua famiglia e la sua ambizione sportiva al tema economico: dovesse andar via dal Milan e il Siviglia offrisse una possibilità importante, credo vedrebbe tutto di buon occhio. Nonostante la rottura con l'allenatore, Bacca è stato comunque il capocannoniere dei rossoneri negli ultimi due anni e se il Milan lo cederà, lo farà alle sue condizioni, cercando di monetizzare al massimo il suo addio. Al giorno d'oggi è ancora uno dei migliori bomber d'Europa. Anche le situazioni di Sosa e Paletta restano da definire, con il centrocampista argentino seguito da diversi club sudamericani, su tutti il Pumas che ha già fatto un'offerta ritenuta non all'altezza, e l'ex Parma che piace a Genoa e Fiorentina che però non hanno intenzione di arrivare ad offrire i 5 milioni di euro chiesti dal Milan.

Il regista argentino Sosa piace a tante squadre in Europa ma nessuno viene a prenderlo. Mi hanno chiamato per chiedere come fosse la situazione del giocatore, la sua predisposizione e quella del Milan per avere Carlos.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE