Bresciano muore un mese dopo caduta da roccia

Bruno Cirelli
Agosto 13, 2017

Qui, ricoverato in terapia intensiva, è morto venerdì 11 agosto. Mentre affrontava un'escursione era precipitato da una parete rocciosa, cadendo per circa 7 metri. A notare quanto accaduto alcuni escursionisti che hanno subito lanciato l'allarme.

Sul posto era giunto l'elicottero da Sondrio che aveva trasferito il bresciano, ancora cosciente ma dolorante alla schiena, verso l'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Le condizioni dell'uomo si sono poi progressivamente aggravate, rendendo necessario il suo trasferimento agli Ospedali Civili di Brescia dove purtroppo, ieri mattina, è deceduto dopo un mese di agonia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE