Jesi, investito dalla fiammata mentre lavora: cuoco gravemente ustionato

Barsaba Taglieri
Agosto 12, 2017

L'incidente è avvenuto in un ristorante di Jesi sabato pomeriggio: il cuoco, un 34enne, ha riportato gravi ustioni.

L'uomo era ai fornelli, intento a riscaldare un preparato a base di alcool, quando per cause ancora in via di accertamento è stato raggiunto da una fiammata.

Nonostante l'intervento tempestivo il 40% del suo corpo è rimasto gravemente ustionato. Intervenuti anche gli ispettori Asur ed i Carabinieri. Immediatamente soccorso dai colleghi è stato portato all'ospedale di Jesi e si sta valutando se trasferirlo in un centro per grandi ustionati.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE