Commentatore tv twitta saluto nazista, la Cnn lo caccia

Bruno Cirelli
Agosto 12, 2017

Il più classico dei saluti nazisti, un "Seig Heil" scritto senza nessuna remora su Twitter durante uno scambio con il presidente del gruppo Media Matters for America, Angelo Carusone.

La CNN non ha potuto chiudere un occhio, e ha deciso di licenziare in tronco Lord per la sua esternazione in pieno stile "Terzo Reich".

In compenso Lord - la cui gaffe nasce da una polemica sui social con un avversario politico - si è guadagnato i complimenti di Steve Bannon, capo stratega della Casa Bianca, che si sarebbe congratulato con lui incoraggiandolo a "continuare a combattere". Durante la lite sul sito di microblogging Lord ha utilizzato lo slogan nazista "Sieg Heil". Un portavoce del network televisivo ha confermato la notizia del licenziamento definendo "indifendibili i saluti nazisti". In un'intervista, invece, il commentatore ha detto di rispettare la Cnn e i suoi giornalisti, pur non condividendo la decisione di allontanarlo.

Trump, che al tempo aveva appena avviato la sua campagna presidenziale, aveva raccomandato come commentatore lo stesso Lord, che era gia' stato preso in considerazione dalla Cnn per un ruolo, come ha riportato il quotidiano newyorkese.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE