Gomme dello scooter sgonfie Meccanico colpito con una mannaia

Paterniano Del Favero
Agosto 11, 2017

Con l'accusa di tentato omicidio i carabinieri della compagnia di Marsala hanno arrestato Mohamed C'Ocri, 34 anni, uomo senza fissa dimora.

Lo scorso 11 luglio i militari sono intervenuti in contrada Santo Padre delle Perriere dove il proprietario della carrozzeria auto era stato ferito al braccio destro.

C'Ocri si era dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce ma, dalla descrizione fornita dalla vittima, i Carabinieri sono riusciti a risalire al 34enne tunisino, già noto alle Forze di Polizia, dando vita ad una vera e propria caccia all'uomo. Il ricercato, infatti, aveva avuto un grave incidente a bordo di uno scooter ed era stato trasportato in prognosi riservata all'ospedale Villa Sofia di Palermo. Il 3 agosto scorso, avendo avuto notizie sulle possibilità di dimissioni dell'indagato la Procura di Marsala ha emesso un fermo di indiziato di delitto e i Carabinieri lo hanno eseguito. Lo hanno fermato all'uscita del nosocomio. Il fermo è stato convalidato e il Gip ha firmato una misura di custodia cautelare in carcere.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE