Si masturba sul bus: l'uomo è sospettato di un altro episodio

Bruno Cirelli
Agosto 10, 2017

Sembra che gli episodi andassero avanti da tempo, ma fossero diventati più frequenti nella seconda metà di luglio, tanto che sui social network si sono moltiplicate le segnalazioni.

Torino - Potrebbe essersi comportato in quel modo almeno un'altra volta, l'uomo che lo scorso ottobre si era masturbato su un autobus a Torino vicino a una passeggera: così, almeno, si apprende da fonti investigative.

Su di lui pendeva una richiesta di arresto, respinta appunto sulla base dell'interpretazione del gip che, in assenza di contatto fisico, non ne aveva ravvisato gli estremi. Un caso del genere era già avvenuto nel 2013 quando in quell'occasione venne arrestato un uomo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE