Torino, il colloquio in carcere con la compagna diventa troppo "bollente"

Bruno Cirelli
Agosto 9, 2017

L'uomo, un albanese di 25 anni recluso per furto e rapina e con un "fine pena" fissato nel 2020, è stato segnalato all'autorità giudiziaria per atti osceni in luogo pubblico. E una multa di 10 mila euro.

Ma, invece di limitarsi a due chiacchiere nel giardino nella sezione Arcobaleno, a custodia attenuata, la coppia ha dato sfogo alla propria passione davanti agli altri reclusi e ai loro visitatori. Un detenuto è stato sorpreso dalla polizia penitenziaria durante un rapporto intimo con una giovane visitatrice nell'area verde destinata ai colloqui. "Purché ciò avvenga in strutture idonee ed esterne al carcere, escluse da qualsiasi osservazione o vigilanza da parte del personale di polizia penitenziaria".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE