Tlc: Open Fiber, da oggi a Genova accesso a fibra ultraveloce

Geronimo Vena
Agosto 9, 2017

Genova. Pronta la fibra ultra veliche per 21mila unità immobiliari della città. La multiutility capitolina Acea e Open Fiber, società partecipata da Enel e Cassa depositi e prestiti, hanno infatti siglato un Memorandum of understanding per realizzare una banda larga di ottima qualità per oltre un milione di utenze. Questo anche grazie al fatto che, come ha ricordato il Presidente di Open Fiber, Franco Bassanini, la rete viene realizzata con modalità Fiber to the home, cioè portando la fibra fino alla casa dell'utente, modalità che quasi nessuno offre e che rende agevole utilizzare la rete sia in download che in upload. Prestazioni non raggiungibili con le reti in rame (ADSL) o fibra/rame (FTTC).

Il porto risulta essere tra le prime aree raggiunte dalla cablatura, il servizio sarà utile per le operazioni di ingresso ed uscita delle navi, quantificare il carico, i collegamenti con gli interporti e garantire copertura wi-fi dei piazzali degli imbarchi. "Per la costruzione della rete a Genova, Open Fiber sta investendo direttamente circa 60 milioni di euro per cablare in maniera capillare la città e potenziare lo sviluppo della Smart City anche a supporto di infrastrutture cruciali".

"Open Fiber ha cablato la metropolitana, sta connettendo i sistemi di illuminazione pubblica, e intende investire altri 40 milioni di euro nel 2018 per iniziare i lavori in altre cinque città liguri: La Spezia, Savona, Sanremo, Imperia, Chiavari", prosegue la nota.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE