Corea del Nord, gli 007 Usa: "Pyongyang ha prodotto una mini-testata nucleare"

Bruno Cirelli
Agosto 9, 2017

La Corea del Nord è riuscita a produrre con successo una testata nucleare miniaturizzata, entrando in una nuova fase del suo programma atomico. Questo secondo gli 007 statunitensi e un rapporto del ministero della Difesa giapponese ripreso dalla Nbc.

La Corea del Nord ha caricato due missili anti-nave del tipo Strormpetrel su un vascello di pattugliamento sulla costa orientale. Lo riferisce la Fox, secondo cui il dispiegamento dei missili, il primo dal 2014 a questa parte, è stato individuato "dai satelliti spia americani".

A margine del forum dell'Asean a Manila il segretario di Stato americano, Rex Tillerson, ha lanciato un monito: Pyongyang fermi i suoi lanci missilistici come segnale della volontà di riprendere i negoziati sulla denuclearizzazione.

Donald Trump ha invitato gli alleati ad essere "duri e risoluti" con la Corea del Nord. La Cina è andata contro la Nordcorea anche con il voto favorevole al Consiglio di Sicurezza Onu - dove finora si era astenuta - dell'ultima tornata di sanzioni che colpisce con misure punitive economiche da 1 miliardo di dollari il poverissimo, tranne che per gli investimenti in armi, Paese.

Kim Jong-un lascia trasparire tutta la sua furia, per le nuove sanzioni comminate alla Corea del Nord dall'Onu, fortemente volute dagli Stati Uniti, contro il quale si scaglia il leader del "regno eremita": attraverso una nota consegnata alla Korean Central News Agency, ha minacciato gli Usa, promettendo vendetta.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE