AC Origins: così vasto che l'esperienza sarà diversa per ogni giocatore

Geronimo Vena
Agosto 9, 2017

Il video mostra il giocatore impegnato in alcune delle tante missioni secondarie che faranno parte della campagna del gioco.

"Per noi è qualcosa su cui volevamo davvero insistere".

"Vogliamo che i giocatori provino la propria personale esperienza, questo implica meno script e meno percorsi guidati". Creiamo un mondo, ci piazziamo dei contenuti all'interno - abbiamo dozzine di quest e di personaggi che incontrerete e con i quali interagirete.

Parlando degli NPC il creative director ha sottolineato come questi abbiano delle routine giornaliere e dei bisogni, di conseguenza si potranno anticipare le loro mosse e di fatto non scompariranno mai dal mondo di gioco, ne saranno mai del tutto inaccessibili. La casa francese ha rimarcato che l'esperienza vissuta dai giocatori sarà molto realistica e al contempo estremamente variabile. Abbiamo lavorato sull'intelligenza artificiale e ogni singolo essere vivente è davvero un'IA. "L'anno extra ci ha consentito di raggiungere questo livello di qualità".

Vi ricordiamo che il titolo arriverà il prossimo 27 ottobre, oltre che su PC, anche su PS4 e Xbox One.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE