Wall Street, nono record per Dow Jones

Paterniano Del Favero
Agosto 8, 2017

In assenza di dati macro di rilievo, l'attenzione degli addetti ai lavori si concentrerà sullo scenario politico con il Consiglio di Sicurezza dell'ONU che ha approvato all'unanimità nuove sanzioni contro la Corea del Nord.

(Teleborsa) - Nessuna variazione significativa in chiusura per il listino USA, con il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia a 22.118,42 punti; sulla stessa linea, resta piatto lo S&P-500, con chiusura su 2.480,91 punti.

Forte nervosismo e perdite generalizzate nell'S&P 500 su tutti i settori, senza esclusione alcuna. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si sono manifestati nel comparto Energia, che ha riportato una flessione di -0,86%.In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Apple (+1,55%), Goldman Sachs (+1,36%), Boeing (+1,01%) e Wal-Mart (+1,01%).

Il Dow Jones sale dello 0,01% a 22.095 punti, dopo aver fissato il nuovo massimo assoluto a 22.111 punti. Le più forti vendite, invece, si manifestano su United Technologies, che prosegue le contrattazioni a -1,85%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Marriott International (+1,86%), Henry Schein (+1,80%), Viacom (+1,70%) e Dollar Tree (+1,55%).

Indici sopra la parità a Wall Street in avvio di giornata.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE