A 70 anni entra di ruolo un'insegnante di scuola primaria

Bruno Cirelli
Agosto 6, 2017

Entra di ruolo a quasi 70 anni.

Il Corriere della Sera riporta questo avvenimento inusuale, descrivendo come la donna abbia accolto la notizia con grande soddisfazione e si stia preparando ad adempiere al suo dovere nella scuola primaria Pio La Torre a Palermo. A 66 anni e 7 mesi scatta il momento della pensione ma è possibile chiedere il trattenimento in servizio se non è stata raggiunta la soglia contributiva dei 20 anni per accedere alle pensione di vecchiaia.

E se da una parte la signora in questione è la più "anziana" entrata di ruolo nella scuola dove il precariato continua a persistere nonostante la legge 107/2015, la cosiddetta Buona Scuola, dall'altra parte vi è il più giovane d'Italia. Il tasto dolente? L'insegnante, che finalmente avrà una cattedra tutta per sè, il prossimo 14 febbraio compirà 70 anni. La maggior parte ha superato abbondantemente i 30 ed i 40 anni di età.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE