Unipol: rosso da 390 milioni nel semestre, pesa la banca

Paterniano Del Favero
Agosto 4, 2017

Il Gruppo Unipol ha chiuso il primo semestre con una perdita netta consolidata di 390 milioni di euro. A pesare sui conti è il piano di ristrutturazione del comparto bancario, che "ha determinato - si legge in una nota - un effetto economico negativo per 780 milioni di euro sui conti semestrali della controllata Unipol Banca".

La raccolta diretta assicurativa è stata pari a 6,3 miliardi contro 8,4 miliardi del corrispondente semestre dello scorso anno, nel dettaglio: ramo Danni 4 miliardi (+0,4%), ramo Vita 2,3 miliardi (-47,7%).

I vertici hanno segnalato che nel primo semestre il portafoglio titoli della compagnia ha ottenuto un rendimento pari a circa il 3,9% degli asset investiti, di cui il 3,5% relativo alla componente di cedole e dividendi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE