Mondiali nuoto, avanza la 4x100 femminile. Tuffi, De Rose di bronzo!

Rufina Vignone
Agosto 3, 2017

Partito dal nono posto dopo i primi due salti, Alessandro De Rose si rende protagonista di un clamoroso recupero fino a conquistare il terzo posto chiudendo la spettacolare prova dalla piattaforma di 27 metri. Un'altra giornata di grande sport sta per prendere il via.

L'Italia femminile centra la finale della 4×100 mista nell'ultima giornata dei Mondiali di nuoto di Budapest. A partire dalla velocista Silvia Di Pietro, con le batterie dei 50 stile libero femminile. Stesso programma per i 50 dorso maschili, con batterie al mattino e semifinali eventualmente il pomeriggio per Matteo Milli.

In contemporanea con la gara di Formula 1 di oggi, domenica 30 luglio, nella stessa Ungheria, precisamente a Budapest, si concludono i Mondiali di Nuoto 2017. Nel pomeriggio attesa anche per Arianna Castiglioni nella finale 50 rana femminili. Subito in vasca la Castiglioni nei 50 rana, Piu' tardi, nei 1500, saranno impegnati l'oro olimpico e primatista europeo Gregorio Paltrinieri e il neocampione mondiale e primatista europeo degli 800 Gabriele Detti. "È l'amico Mack Horton (con cui Greg si allenerà in Australia) a lanciare lo sprint in questa finale, con un 100m tirato al massimo che porta gli atleti sotto il record del mondo dell'assente Sun Yang, ma Gregorio Paltrinieri prende il comando delle operazioni ai 200m e non lo lascia più: "il ritmo del carpigiano, che oscilla tra i 58" e 59" per ogni 100m, è inesorabile e difficilmente sostenibile per tutti gli avversari tranne Romanchuk, che si attacca a mò di ombra all'azzurro. Prima arriva l'oro dei 50 farfalla: dopo essersi già aggiudicata la gara dei 100, la svedese chiude in prima posizione in 24 " 60 davanti alll'olandese Ranomi Kromowidjojo e alla sorprendente egiziana Farida Osman. Eurosport offre anche lo streaming live tramite l'app ufficiale chiamata Eurosport Player.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE