Massimo Giletti a La7, adesso è ufficiale

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 2, 2017

E spiace, ma al protagonista non manca il coraggio: "Rifarò L'Arena".

Il conduttore al Corriere della Sera ha confessato: "Sì..."

E domenica pomeriggio? Per il momento non sarebbe prevista la messa in onda de L'Arena nel pomeriggio di domenica anche se potrebbe arrivare in un secondo momento. Tutto ora è svelato e ufficiale: lascerà la Rai, passerà a La7 e rimetterà in piedi L'Arena.

'E' stato inevitabile uscire dalla Rai' - ha dichiarato Massimo Giletti annunciando il passaggio a La7 insieme al talk show di approfondimento L'Arena che 'qualcuno sperava che non andasse più in onda'. In bocca al lupo a Giletti, quindi, e alla Rai alla caccia del sostituto. Si tratterebbe del secondo incontro tra i due, a riprova di una trattativa che sarebbe già avviata.

Mediaset si sarebbe tirata indietro per un veto imposto da Barbara D'Urso sulla domenica pomeriggio: "Non credo che in una tv importante si possano accettare veti da Barbara D'Urso o da altri conduttori".

Nella calda estate televisiva, ci si continua a domandare quale sarà il destino professionale di Massimo Giletti.

Ecco perché un impertinente sorrisino di disincanto si fa largo nel sincero dispiacere provocato dalla lettura dell'apologo gilettiano. Ha scelto La7 perché ha compreso che era l'unico posto ove continuare tale esperienza. Posso anche avere le idee chiare ma occorre tempo per decidere bene. La decisione di chiuderlo, nonostante i grandi ascolti, non ha convinto Giletti: "Evidentemente il direttore generale (Mario Orfeo, ndr), che ha la piena libertà di scegliere la propria linea editoriale, ha ritenuto che il successo di un programma seguito da quattro milioni di spettatori, con oltre il 22% di share dalle 14 alle 15, non bastasse per essere riconfermato".

Cliccare qui per vedere la puntata di Rai 1 de "L'Arena" (19 marzo 2014); l'intervento del presidente Ugo Rossi inizia a 1 ora e 23 minuti. A quanto scrive il suddetto sito, il popolare giornalista e conduttore dovrebbe avere un suo spazio il venerdì sera sull'emittente di Urbano Cairo.

Non manca una stoccatina a Fabio Fazio, laddove Giletti spiega che 'per alcuni gli spot valgono, pesano'. In passato Giletti è stato difeso da Meloni e Salvini, ma afferma che non ha mai avuto padroni e che la sua forza è stata sempre stata quella di essere super partes, essendo anche che non ha mai preso parte a nessun mandato politico, per questo aveva scelto una TV pubblica come la RAI. Fare altri programmi voleva dire comprare il mio silenzio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE