F1 Test Budapest 2017, ci saranno Bottas, Vettel e Raikkonen

Rufina Vignone
Agosto 1, 2017

Dopo l'emozionante Gran Premio d'Ungheria, che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino al traguardo, i piloti torneranno a calcare l'asfalto magiaro, per due giorni di test, in cui si proveranno nuove evoluzioni. Il monegasco, assoluto dominatore in Formula 2, ha realizzato la migliore prestazione a bordo della Ferrari SF70-H in 1'17 " 746 (1 " 5 più lento della pole ottenuta sabato da Vettel) girando per complessive 98 tornate.

Leclerc, nella classifica generale dei tempi, ha staccato la McLaren-Honda di Stoffel Vandoorne (il belga è stato il più veloce al mattino) per soli 88 millesimi. Completa il podio la Mercedes di Valtteri Bottas.

Del resto il presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, domenica nel paddock dell'Hungaroring ha detto chiaramente che i rinnovato accordo con la Sauber per la fornitura dei motori sarà l'occasione per creare una sorta di junior team per dare spazio ai giovani piloti del Cavallino...

Line-up confermata anche in Force India, dove si alterneranno i promettenti Lucas Auer e Nikita Mazepin, che scenderanno in pista entrambi i giorni. Lance Stroll e il nostro Luca Ghiotto affronteranno il test per la Williams. Il giovane Lando Norris guiderà la McLaren, mentre la Toro Rosso avrà in pista i titolari Carlos Sainz e Daniil Kvyat. Lo statunitense Santino Ferrucci, impegnato con la Haas Racing, ha colto il decimo tempo di sessione, davanti a Max Verstappen, della Red Bull. Fanalino di coda è Gustav Malja, in azione con la Sauber. La giornata dell'olandesino è stata contraddistinta da problemi tecnici sulla sua RB13 che ne hanno rallentato il lavoro in pista. La grande attesa, però, è per la giornata di domani: a scendere in pista per la Renault sarà Robert Kubica, per la prima volta alle prese con una monoposto frutto del regolamento tecnico per la stagione 2017.

Il polacco, dopo l'incidente di sei anni durante una gara di rally, è pronto per indossare di nuovo guanti e casco e calarsi nell'abitacolo della Renault, la scuderia che lasciò prima dell'infortunio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE