Roma, all'Ifo arriva cyberknife, il robot per la radiochirurgia dei tumori

Barsaba Taglieri
Luglio 29, 2017

Il sistema Cyberknife si compone di un braccio robotico che muove un acceleratore lineare che produce fasci di radiazioni ionizzanti ad alta carica energetica.

Il sistema ribattezzato CyberKnife rappresenta attualmente il top della tecnologia sanitaria nazionale per la cura dei tumori e, a tal proposito, a visitare l'Istituto Nazionale Tumori "Regina Elena" di Roma è stato niente meno che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Ha commentato: "Molti dei pazienti vedono messi in discussione il loro presente e il loro futuro".

"Garantire ai nostri concittadini interventi sanitari terapeutici e capacità di ricerca adeguate e moderne, è un contributo alla qualità del nostro Paese e della sua convivenza e anche in questi istituti il circuito tra cure e ricerca è non soltanto strettamente legato l'uno all'altro ambito, ma è anche costantemente praticato". Il Tavolo di verifica per il Piano di rientro del Lazio con il Mef e con il dicastero della Salute è andato bene. Si è dato atto che migliorano i conti ed aumentano i livelli essenziali di assistenza (LEA).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE