MotoGP | Marquez: "Lorenzo vincerà già quest'anno"

Rufina Vignone
Luglio 26, 2017

Il leader del Mondiale MotoGP, Marc Marquez, pensa che quando siamo arrivati a metà del campionato non bisogna escludere nessuno dei suoi quattro inseguitori dalla lotta per il titolo. Marc però considera in corsa anche Dani Pedrosa, che è a -26.

Quando gli è stato chiesto di definire con una sola parola i suoi rivali, Marc è stato deciso e ha spiegato come Vinales per lui è la velocità pura, Valentino l'esperienza e Dovizioso la perseveranza. "Nessuno ne parla, ma senza dubbio c'è anche lui per il titolo".

Poi gli è stato chiesto anche di Jorge Lorenzo. Il centuaro catalano, però, non lo esclude e spera nella voglia di rivalsa e nel talento del connazionale. "E io continuo a crede che possa farlo quest'anno" prevede il pilota di Cervera.

Una carriera da incorniciare, un nome, quello di Valentino Rossi, che è già leggenda: il pilota italiano è uno dei piloti più vincenti di sempre, ha stracciato ogni tipo di record ma manca ancora la famosa ciliegina sulla torta, quel pizzico di storia tale da rendere immortali. Nella prima parte devi restare nel gruppo di testa, e ci siamo riusciti. Il sogno del decimo titolo è più vicino di quel che sembra, il numero 46, nella seconda parte di stagione, dovrà evitare di farsi prendere dalla foga e continuare a puntare sulla costanza del proprio rendimento: in una MotoGP combattuta come poche altre saranno i dettagli a fare la differenza e, in questo campo, Rossi ha già dimostrato di essere ancora un maestro. "Il campionato è una montagna russa e dobbiamo cercare di controllarlo per renderlo il più piatto possibile". Il Dottore ha rincarato la dose dopo il Gran Premio di Assen: qui Zarco aveva tentato un'altra manovra di sorpasso, che non era andata a buon fine e che aveva provocato un contatto, e nel dopo gara Rossi aveva detto: "Ho capito che Zarco non è cattivo, ma non è capace, non capisce le distanze tra le due moto".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE