Incidente stradale ad Arnasco: muore un rumeno residente a Torino

Bruno Cirelli
Luglio 21, 2017

Un camion di grosse dimensioni è finito in un fossato facendo un volo di diversi metri.

Nell'incidente, avvenuto in via Pineta, la strada che collega Cenesi ad Arnasco, l'uomo sarebbe stato sbalzato fuori dall'abitacolo del mezzo.

Sul luogo, sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Albenga, i militi della Croce Bianca della sezione di Arnasco e le Forze dell'Ordine. Un 30enne è morto mentre era alla guida del guida del suo camion. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri i due romeni erano in Riviera per un breve periodo ospiti del campeggio Versolmar di Cenesi. Questa notte erano a bordo di un autocarro Iveco, quando hanno sbandato, si sono ribaltati e sono finiti in una scarpata. Il cugino, O.L.M., 26 anni, che era alla guida, rimasto praticamente illeso, è riuscito ad uscire dal veicolo e urlando a gran voce ha inizialmente chiesto aiuto agli abitanti della zona per poi allontanarsi prima che arrivassero i soccorsi.

Dopo una ricerca durata tutta la notte, i militari lo hanno rintracciato stamani quando è rientrato nel campeggio in cui alloggiava.

A quel punto, dopo aver informato il pubblico ministero di turno Vincenzo Carusi, per il giovane sono scattate le manette per omicidio stradale. Nel corso del pomeriggio, si è saputo che l'arrestato, dopo gli esami di laboratorio effettuati, è risultato positivo ai cannabinoidi e negativo per quanto riguarda il tasso alcolemico. Nelle prossime ore si cercherà di capire l'esatta dinamica dell'incidente.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE