Renzi: "Mio padre in ospedale per piccolo intervento al cuore"

Bruno Cirelli
Luglio 20, 2017

"Mio padre è in ospedale da due giorni - ha raccontato - uscirà giovedì, per una piccola operazione al cuore, ma lo metto da parte". A dirlo è stato Matteo Renzi, parlando di Consip, nella redazione del Mattino, durante una tappa della presentazione del libro Avanti.

Ecco le parole dell'ex premier, riferendosi al padre anche per il caso Consip. Se c'è questo concorso esterno in traffico di influenze, verrà chiarito in tribunale. Indagato poi anche il capitano dei carabinieri del Noe per le intercettazioni ai danni dello stesso Renzi padre. Lo afferma Matteo Renzi in un incontro che si è tenuto a Milano. "Non credevo di essere intercettato con mio padre, perché il reato per cui è indagato non lo prevede. C'è il Csm e sono certo che gli organi competenti a cominciare dal Csm sapranno fare le loro valutazioni". Mase un pezzo di istituzioni ha fabbricato prove false, devono venir fuori i nomi e i cognomi. "Io non mollo di un millimetro".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE