Sassuolo, Cannavaro: "Bonucci? Fulmine a ciel sereno. Napoli, hai l'arma vincente"

Rufina Vignone
Luglio 17, 2017

BONUCCI – “Mi ha stupito, tra noi calciatori è stato come un fulmine a ciel sereno.

"Il fatto che abbia già giocato lì anni fa lo aiuta, sa cos'è l'ambiente".

"Berardi? Il Sassuolo non ha bisogno di vendere, questa società è ambiziosa e il presidente lo sta dimostrando".

CHAMPIONS LEAGUE – “E un sogno, ma ci sono tante squadre che hanno più qualità di noi”.

Cannavaro confermando la partenza di Defrel e dedicando una considerazione a Eusebio Di Francesco: "Vorrei che Greg restasse ma mi rendo conto che davanti a un'offerta di un grande club è difficile dire di no. Per quanto riguarda il mister, avendo già giocato a Roma è favorito dalla conoscenza dell'ambiente anche se la differenza la faranno i giocatori". Speriamo di essere protagonisti e tornare ad essere lammazza grandi”. "Defrel? Il nostro desiderio è di tenerlo, ma capisco che quando arrivano richieste di un certo livello c'è l'ambizione di confrontarsi in palcoscenici diversi". Gli azzurri hanno cambiato poco e questa può essere unarma vincente”.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE