Hamilton in pole davanti alle Ferrari

Rufina Vignone
Luglio 17, 2017

GRIGLIA DI PARTENZA - La griglia di partenza del Gp di Silverstone in Gran Bretagna vede la prima fila occupata da Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen. Colpo di scena clamoroso per le Ferrari negli ultimi giri: a causa di problemi alle gomme, Kimi Raikkonen è costretto a rientrare ai box mentre era in seconda posizione. Ma è stata tutta la Mercedes a dimostrare, proprio nel fine settimana in cui Maranello gettava nella mischia il 6 cilindri evo 3, una superiorità schiacciante che ha portato le lancette dell'orologio indietro di un anno. Con Bottas sicuramente fuori dalla Top4, l'obiettivo della prima fila sembrava alla portata del tedesco che, oltre ad un Hamilton stratosferico, ha trovato sulla sua strada anche Raikkonen, finalmente all'altezza. La Mercedes conclude così un weekend da sogno grazie anche al secondo posto conquistato da Valtteri Bottas (partito 9°). L'inglese vince per la quinta volta (quarta consecutiva) il Gran Premio di Gran Bretagna, mandando in visibilio la marea di connazionali giunti a Silverstone per sostenerlo.

Sebastian Vettel, partito dalla terza posizione, si fa subito bruciare da Verstappen e deve stare a lungo in scia all'olandese, prima che i due diano vita a un sorpasso e controsorpasso spettacolare. Al 50 giro foratura per Raikkonen seguita una manciata di curve dopo da quella di Vettel che ha dovuto percorrere l'ultimo giro letteralmente su tre ruote passando dal gradino più basso del podio alla 7° posizione.

Nel finale Bottas, con gomme più performanti, inanella giri veloci su giri veloci e attacca Vettel alla tornata numero 42. Vettel, infatti, chiude settimo dopo una foratura all'ultima giro. Torna in pista al quarto posto dietro alle due Ferrari. Il pilota britannico con la sua Mercedes ha dominato sin dalla partenza sul circuito di Silverstone precedendo sul traguardo un grandissimo Valtteri Bottas. Poi le Red Bull di Verstappen e Ricciardo, la Renault di Hülkenberg, Vettel, le Force India di Ocon e Pérez e la Williams di Massa. E le Ferrari dove sono finite?

Gara molto semplice per il campione inglese, che parte bene (dopo la ripetizione del giro di formazione per il ritiro di Palmer per problemi con i freni) e non lascia più la vetta.

43° giro - Vettel resiste al primo attacco di Bottas, ma il ferrarista ha le gomme al limite.

Nella classifica piloti, Vettel è in testa con 177 punti, Hamilton è secondo con 176 punti, Bottas è terzo con 154 punti, quarto Ricciardo con 117 punti, quinto Raikkonen a quota 98.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE