Bertolacci: "Il Genoa la mia seconda casa, torno per riscattarmi"

Rufina Vignone
Luglio 17, 2017

Calciomercato Genoa - Obiettivo Mondiale per Andrea Bertolacci, tornato al Genoa dopo due stagioni difficili al Milan. Poco importa, adesso la testa è tutta sul presente. Per me è veramente una seconda casa. Ma ora penso solo al Genoa, ho voglia di giocare come due anni fa.

Diverse furono le sorprese in quella squadra, capaci poi di affermarsi anche nelle stagioni successive: il terzino Antonelli è finito al Milan, gli esterni Iago Falque e Perotti sono stati acquistati dalla Roma, col primo poi girato al Torino, il centravanti Pavoletti si è confermato tra le fila dei liguri per poi passare lo scorso gennaio al Napoli, in attesa di una definitiva consacrazione che con la maglia azzurra finora non è mai arrivata e che potrebbe arrivare, stando così le cose, solo con un eventuale addio - o un arrivederci - ai partenopei. Ho sempre seguito le vicende perchè il cuore è sempre rimasto qui. Era comunque una buona squadra. "A Milano mi è mancata continuità e questo mi ha penalizzato". E' un giocatore motivato che secondo me rispecchia anche le qualità che possono essere utili a squadra e pubblico.

Dai rossoneri è atteso anche Gianluca Lapadula, il cui passaggio in rossoblù è stato frenato da alcuni problemi fisici emersi durante le visite mediche. "Tutto dipenderà dal Genoa e dal campionato che faremo".

Fonti attendibili - riportate dall'edizione genovese de La Repubblica - assicurano che Enrico Preziosi non avrebbe ancora ottenuto le garanzie finanziarie (valore dell'operazione 110 milioni di euro) per trasferire ai nuovi proprietari il 75 per cento del pacchetto azionario del Genoa. In carriera ho ricoperto più ruoli.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE