Al Referendum il Venezuela ha votato contro Nicolas Maduro

Bruno Cirelli
Luglio 17, 2017

Voto ad alta tensione in Venezuela dove oltre 7,1 milioni di cittadini - secondo l'opposizione - hanno partecipato al referendum simbolico contro il piano del presidente Nicolas Maduro per riscrivere la Costituzione. Lo hanno annunciato i rettori di università, in qualità di garanti dell'organizzazione del voto, al termine dello spoglio del 95% delle schede. Maduro, attraverso un'assemblea costituente, vuole redigere una nuova Costituzione, in sostituzione di quella del 1999. Secondo l'opposizione è stato condotto da gruppi paramilitari vicini al presidente Maduro. Nel suo appello a ribellarsi alla "dittatura" di Maduro, l'opposizione considera il referendum l'ora zero della fase finale del chavismo con l'intento di cacciare il presidente con proteste di massa e scioperi generale.

La decisione del presidente del Venezuela di sostituire il parlamento con un'Assemblea costituente non piace infatti a molti venezuelani che da mesi combattono per far sentire i propri diritti.

‌1. Rifiuta e disconosce la realizzazione di una Costituente propuesta por Nicolás Maduro senza l'approvazione previa del popolo den Venezuela?Si-No 2.

A Catia, una zona popolare ad ovest della capitale, centinaia di persone hanno contestato al grido di 'assassini' la presenza a bordo di un veicolo di un gruppo di militari della 'Guardia Nacional', in prima fila da tempo nel reprimere le manifestazioni antichaviste. Per l'opposizione, però, il bilancio è più pesante: Carlos Ordariz, dirigente dell'opposizione nella zona di El Carmen, ha denunciato la morte di due persone e il ferimento grave di altre quattro. Ieri una donna di 61 anni è stata uccisa a Caracas, la capitale del Venezuela, mentre era in coda a uno dei seggi per partecipare al referendum.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE