Napoli, Callejon: "Scudetto? Siamo sulla strada giusta. Con Sarri sono migliorato tantissimo"

Rufina Vignone
Luglio 15, 2017

Lo stesso Pepe è uno dei più acclamati a Dimaro, ed un altro a schierarsi a favore dello spagnolo è stato il suo connazionale Callejon, durante l'intervista rilasciata a Il Mattino: "Reina intoccabile?" La Juve è chiaramente la favorita, poi ci sono le altre come il Milan che si è rinforzato molto, l'Inter, la Fiorentina. "Noi abbiamo cominciato bene e piano piano andremo lontano". Ha un carattere speciale, nello spogliatoio e in campo è un leader. "E' giusto così. Ringrazio sempre i compagni di squadra quando mi aiutano" - rivela José Maria Callejon. Lo spagnolo ha affermato di non aver più sentito il Pipita. Callejon è convinto che Rog-Diawara-Zielinski, tra qualche anno formeranno il centrocampo più forte d'Italia e che il segreto di questo Napoli apprezzato in tutta Europa è il gruppo solido e l'allegria di tutto i componenti della rosa di Sarri. Quella appena iniziata è la quinta stagione di Callejon all'ombra del Vesuvio: "Ormai Napoli è casa mia - racconta l'ex Real Madrid -. Dal primo giorno che è arrivato aveva nella sua testa quello che voleva e doveva fare per noi: è stato un lavoro duro e importante, noi ce l'abbiamo messa tutta per rendere bene come stiamo facendo e speriamo di esprimerci ancora meglio".

"Mi ha migliorato sotto tutti gli aspetti. Speriamo di migliorare ancora".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE