Fiorentina, Bruno Gaspar si presenta: "Questo club è la mia prima scelta"

Rufina Vignone
Luglio 15, 2017

Si presenta così, direttamente nel ritiro di Moena, il nuovo arrivo della Fiorentina, Bruno Gaspar: "A livello tattico c'è differenza tra calcio portoghese e italiani". Per lui un contratto quinquennale.

Perché ha scelto proprio la Fiorentina? La Fiorentina è stata la mia prima scelta, ho avuto altre opzioni ma sono felice di essere qui.

Quali sono le sue caratteristiche migliori? Sono un giocatore completo, oltre alla velocità ho buona capacità di cross e resistenza. "Certamente c'è sempre da migliorare, come per esempio l'aspetto tattico e per questo ho scelto l'Italia".

"Tatticamente il calcio portoghese ed il calcio italiano sono diversi, mister Pioli mi sta trasmettendo le sue idee di gioco, sto apprendendo velocemente quello che mi trasmette".

Se c'è un calciatore del passato a cui ti ispiri?

Ho parlato del calcio italiano con Mario Rui e Bruno Fernandes, mi hanno detto che qui serve molta velocità. "Seguo molto Dani Alves e Danilo" ha spiegato Gaspar.

Crede che la Fiorentina possa puntare all'Europa? Il laterale lusitano si è poi soffermato sulle ambizioni stagionali dei viola: "L'obiettivo deve sempre essere quello di arrivare in alto, la Fiorentina è una grande squadra".

Ha parlato con Paulo Sousa prima di venire a Firenze?

"No" (il calciatore ride, ndr).

Sente la grande responsabilità del terzino destro?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE