Imma Battaglia: "Luigi Berlusconi è gay, Gianna Nannini ridicola, va boicottata"

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 14, 2017

La cantante per permettere un futuro sereno alla figlia Penelope nata nel 2010, ha deciso di lasciare la sua terra e trasferirsi a Londra, ma la diretta interessata fa anche sapere che si unirà in matrimonio con la sua compagna.

Attacco frontale di Imma Battaglia a Gianna Nannini: la nota attivista per i diritti LGBT e compagna di Eva Grimaldi, ha duramente criticato la rocker senese dopo le dichiarazioni di quest'ultima che ha annunciato di essersi trasferita a Londra per poter vivere in serenità la sua relazione con la fidanzata Carla, dato che l'Italia non tutelerebbe abbastanza i suoi diritti in fatto di unioni civili e stepchild adoption.

Imma Battaglia si è scagliata contro Gianni Nannini. Da anni conosciamo le sue amanti e le sue fidanzate. "Non ci credo e non penso che lo facesse per finta, quello è stato un bellissimo gesto di affetto e di intimità, se è gay sono contenta, vuol dire che la famiglia Berlusconi sarà sempre più attenta al tema dei diritti e dell'inclusione". Non ha mai fatto niente, ma dico niente, nessun tipo di attivismo per le lotte che noi abbiamo fatto, ora arriva e dice che la legge in Italia non la tutela. Ma chi sei, ma chi ti credi di essere?' Ora dovrebbe stare zitta. Secondo la Battaglia una come Gianna Nannini, vista la sua fama e la sua popolarità, avrebbe potuto fare tantissimo per gli omosessuali ma non l'ha mai fatto, salvo 'svegliarsi' all'improvviso per puri interessi personali. Chissà cosa ne penserà la cantante e sopratutto se deciderà di rispondere a Imma.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE