Clamoroso: Mediaset scarica Pistocchi, c'entra la Juve?

Paterniano Del Favero
Luglio 14, 2017

Maurizio Pistocchi, questa mattina un trend di Twitter ed il web parla di lui. Maurizio lascerà dunque i teleschermi dopo più di trent'anni di attività nel canale pay di Mediaset, dopo aver figurato in diverse trasmissioni, tra cui Pressing, L'appello del martedì con Maurizio Mosca e Guida al campionato. Mediaset ha chiuso i suoi contributi come opinionista di Serie A Live, la trasmissione condotta da Massimo Callegari.

Il volere della tv privata sarebbe quello di svecchiare il cast apportando una ventata di novità. Che il giornalista non sia "amico" della Vecchia Signora è cosa nota, ma se fosse vera la ricostruzione fatta da Renato Franco sul Corriere della Sera, saremmo di fronte a un vero e proprio caso di censura, con la testa di Pistocchi servita su un piatto d'argento alla dirigenza bianconera.

La "colpa" principale di Pistocchi sarebbe quella di essere particolarmente velenoso nei confronti della Juventus, con la società bianconera che già in passato avrebbe chiesto al Biscione di intervenire.

Il giornalista era inviso a molti tifosi juventini che hanno organizzato una raccolta firme online per farlo licenziare da Mediaset e radiare dall'ordine dei giornalisti.

I due volti dovrebbero essere sostituiti da Roberto Ciarapica e Sandro Donato, mentre invece Sandro Piccinini rimarrà in sella alle telecronache di 16 gare per la Champions 2017/2018.

Ha destato clamore l'indiscrezione battuta dal Corriere della Sera che riguarderebbe la presunta 'epurazione' da parte di Mediaset del giornalista ed opinionista, Maurizio Pistocchi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE