Cucciago, auto precipita dal viadotto e cade sulla ferrovia: travolta dal treno

Bruno Cirelli
Luglio 7, 2017

Nell'impatto il mezzo ha sfondato il guardrail del viadotto che stava percorrendo ed è caduta sui binari. La vettura è stata investita da un treno che sopraggiungeva, ma i cinque occupanti sono riusci a mettersi in salvo uscendo dall'abitacolo: quattro sono rimasti feriti, in maniera non grave, e ricoverati in ospedale in codice giallo; codice verde per l'altro giovane del gruppo. Pochi istanti dopo, sul binario a fianco di quello su cui la Bmw è precipitata, è sopraggiunto un treno merci carico di liquidi infiammabili. Il macchinista non ha avuto il tempo di fermare il convoglio. Tutti sono riusciti ad uscire dall'abitacolo, praticamente illesi: due di loro hanno riportato fratture alle braccia, gli altri solo contusioni.

Siamo a Cucciago, quando nella notte del 5 luglio 2017 un'auto si è schiantata contro un guard rail sfondandolo, lungo un viadotto situato sopra la ferrovia a Cucciago, in provincia di Como. Inevitabili le ripercussioni con forti ritardi al traffico ferroviario: sul posto le forze dell'ordine, il personale di Trenitalia e Rfi e i vigili del fuoco che hanno rimosso il veicolo distrutto e messo in sicurezza la strada. Le condizioni dei cinque feriti non sono preoccupanti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE