Morto Michael Nyqvist, il Mikael Blomkvist della trilogia svedese Millennium

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 29, 2017

Piuttosto conosciuto per il ruolo di Mikael Blomkvis nella trilogia di Millennium di Stieg Larsson, Nyqvist combatteca da tempo contro il cancro che ne ha minato la salute sino all'esito finale. Lo ha annunciato un suo portavoce, precisando che il decesso è avvenuto martedì a Stoccolma, città natale dell'attore. Poi recitò nei panni dell'antagonista cattivo di Tom Cruise in "Mission: Impossible: Protocollo fantasma" e successivamente in "John Wick" con Keanu Reeves. I tre romanzi che la compongono sono tutti stati pubblicati postumi, dopo la prematura scomparsa dell'autore e sono apparsi per la prima volta in Svezia tra il 2005 e il 2007 presso l'editore Norstedts Förlag. È una famiglia svedese di Malmö ad adottarlo quando non aveva ancora compiuto un anno di vita. Suo padre è un farmacista italiano di Firenze, ignaro della sua nascita e la madre naturale decide di darlo in adozione.

Queste le parole suo ricordo diffuse dai suoi cari: "Il buon umore e la passione di Michael erano contagiosi per chi lo conosceva e lo amava".

"A nome della famiglia di Michael Nyqvist, è con grande tristezza che posso confermare che il nostro amato Michael, uno degli attori svedesi più rispettati e famosi, è morto circondato dalla famiglia dopo una battaglia di un anno contro il cancro al polmone", è stato comunicato alla Afp.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE