Pd: Orlando, Renzi abbia più rispetto per chi solleva dubbi

Senesio Mele
Giugno 27, 2017

Inutile girarci intorno o fare come la vecchia politica.

"I ballottaggi hanno consegnato al centrodestra pugliese un risultato deludente, complici la bassa affluenza al voto, in particolare a Taranto, ma soprattutto le divisioni interne". Lo dice Andrea Orlando a Corriere Live.

Si tratta di un "campanello d'allarme significativo, rimediabile". "Si può tornare in carreggiata" spiega.

Una riflessione che porta dritto al ruolo del segretario del Pd che in questo momento, secondo Orlando, ha l'onere di ricomporre un campo politico e riposizionare il partito.

Detto questo, Orlando dice di non aspettarsi che "Renzi dica 'avete ragione'" ma "mi aspetto toni meno liquidatori e un po' più di rispetto verso chi solleva dei dubbi". Se Renzi prendesse atto che una posizione solitaria e autoreferenziale dentro il Pd lo porta a sbattere si rafforzerebbe.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE