MARIO RUI - Il procuratore: "Vuole il Napoli"

Rufina Vignone
Giugno 27, 2017

Oggi ha parlato l'agente di Mario Rui, Mario Giuffredi, ai microfoni di Radio Crc durante la trasmissione di Raffaele Auriemma "Si Gonfia la rete". " E la Roma come ha reagito?"

La Roma, dunque, rimane spiazzata dalla decisione del terzino. Alla fine ci sarà un equilibrio fra chi compra e chi vende. Credo che sia questo uno dei problemi, visto che stanno operando su altri fronti. Anche perché oggi si deciderà il futuro del terzino portoghese, che al Napoli e a Sarri interessa, eccome. "Se passerà il 30 Giugno, l'operazione potrebbe prolungarsi". La Roma non è neppure tanto rigida sula questione, anche perché deve ancora pagare l'Empoli per l'acquisto del calciatore portoghese.

Ha concluso: "La volontà del calciatore conta molto, è giusto trovare un compromesso tra le parti e Mario Rui andrà al Napoli".

Mario Rui è arrivato la scorsa estate dall'Empoli in prestito oneroso (tre milioni) ed un obbligo di riscatto fissato a sei milioni e mezzo.

Non risultano invece in programma vertici per Domenico Berardi, per il quale la situazione resta invariata: l'attaccante vorrebbe la Roma ed il nuovo tecnico Eusebio Di Francesco lo ha chiesto, ma resta una grossa forbice tra la richiesta da 40-45 milioni di euro fatta dal Sassuolo e la valutazione giallorossa che non supera i 20 milioni.

Mario Rui ha detto sì al Napoli. La situazione è in divenire e potrebbe sbloccarsi a breve.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE