L'attore Domenico Diele investe ed uccide una donna. Positivo a test droghe

Senesio Mele
Giugno 25, 2017

È l'attore Domenico Diele l'uomo di 32 anni che la notte scorsa ha investito e ucciso una 48enne nei pressi dell'uscita autostradale di Montecorvino Pugliano, nel Salernitano.

L'attore in seguito all'incidente è stato portato all'ospedale di Salerno per tutto gli accertamenti del caso in seguito ai quali è però risultato positivo sia ai cannabinoidi che agli oppiacei. Per di più pare che il giovane non potesse guidare in quanto la sua patente era stata sospesa per un precedente problema di utilizzo di stupefacenti.

Domenico Diele dopo il narcotest è stato arrestato dagli agenti della Polizia stradale di Eboli con l'accusa di omicidio stradale aggravato ed è ora rinchiuso nel carcere di Salerno - Fuorni.

Sembra che Diele stesse tornando da una festa che si era tenuta a Matera quando con la sua auto, intorno alle 2 del mattino, ha urtato lo scooter su cui viaggiava la 48 enne, salernitana che stava rientrando a casa dopo aver trascorso una serata con gli amici. Diele rischia grosso: secondo le più recenti leggi sulla materia da 8 a 12 anni già solo per omicidio stradale sotto effetto di droghe, più le aggravanti dell'assenza di patente e della reiterazione del reato di guida in stato di ebbrezza. Viveva con il padre nella zona orientale di Salerno. La macchina ha fatto sbalzare la moto a quasi 200 metri di distanza dal punto dell'impatto.

La donna rimasta uccisa si chiamava Ilaria Dilillo.

La salma di Ilaria Dilillo, come riportato da Il Messaggero, è stata ricomposta e condotta all'obitorio di Battipaglia. Il medico legale, Giovanni Zotti, ha effettuato l'esame esterno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE