A Bolzano percepiti 40 gradi

Senesio Mele
Giugno 25, 2017

La più calda è senza dubbio Ferrara con una temperatura percepita di 49 gradi anche se il termometro ne segna 37. La terza è Frasca, in Sardegna, con 37° e 44 percepiti. In 15 regioni ci sono località in cui la temperatura avvertita supera i 40 gradi. Il primo bollino rosso è già stato "assegnato" ieri a Bolzano, che appunto lo conserverà anche per oggi.

Altre 10 città sono contrassegnate con bollino arancione, che indica rischi specifici per la popolazione più fragile.

Giornata di fuoco anche a Decimomannu, dove i gradi percepiti sono 41, a Elmas, Olbia e Capo Carbonara (tutte e tre a quota 40).

Per fronteggiare il caldo torrido di questi giorni, il ministero della Saluta ha diffuso una serie di consigli, in primis quello di evitare l'esposizione diretta al sole nelle ore più difficili, nello specifico dalle 11 alle 18. Si suggerisce poi di evitare le zone trafficate per il rischio ozono, di non svolgere attività fisica intensa all'aperto e di utilizzare correttamente il condizionatore. L'alimentazione, poi, sempre secondo le indicazioni del ministero della Salute, deve essere leggera ed è necessario bere molti liquidi (moderando bevande gassate o zuccherate, the e caffè). Infine, è importante la giusta conservazione dei farmaci.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE