Maturità tra robotica, ricostruzione e l'incognita Caproni

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 24, 2017

Sei ore a disposizione per svolgere la prova e poi se ne riparlerà domani. Cinquecentomila studenti italiani saranno impegnati oggi, mercoledì 21, con le tracce proposte dal ministero dell'Istruzione. Nel giorno della prima prova dell'esame di maturità, che tra le tracce propone una poesia di Giorgio Caproni, la pagina dedicata dal sito al poeta e critico letterario livornese è stata presa di mira da chi non ha apprezzato la scelta.

'Nuove tecnologie e lavoro', uno dei testi di Enrico Marro, articolo preso dal quotidiano 'Il Sole 24Ore', è stato scelto per il Saggio breve socio economico.

Per tutti gli studenti che non hanno intenzione di cimentarsi nell'analisi del testo di Giorgio Caproni e nel saggio breve "La Natura tra Minaccia e Idillio in Arte e Letteratura" è dunque possibile concentrarsi sul tema storico: "Boom economico, rivoluzione giovanile e musicale, liberazione sessuale, emancipazione femminile, gap generazionale sono le parole chiave per descrivere i cambiamenti avvenuti tra gli anni '50 e gli anni '60 in Italia e in Europa". Tra i materiali forniti, quadri di William Turner e Pellizza da Volpedo.

"A un certo punto mi sono sentito perso - racconta Domenico, stessa classe di Martina - pensavo a Ungaretti, Montale, magari un testo di Pasolini, ma non un autore di cui finora non avevo mai sentito il nome". Per il tema Storico-politico l'argomento è: "Disastri e ricostruzioni". 505.686 i candidati iscritti all'esame (489.168 interni e 16.518 esterni).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE