Maturità 2017, la versione e le tracce della seconda prova

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 24, 2017

Questi esami di Maturità saranno i penultimi a svolgersi secondo la classica modalità di tre prove scritte e un colloquio orale: dal 2019 l'esame cambierà a seguito delle innovazioni previste dalla riforma Buona Scuola del governo Renzi, che prevede, per esempio, due sole prove scritte e nuovi criteri di ammissione. Oggi infatti ogni scuola propone una prova tipica del proprio indirizzo di studi.

È Seneca l'autore proposto al liceo Classico per la versione di latino.

Maturità 2017, seconda prova allo scientifico - Tra i problemi sottoposti agli studenti dello scientifico, ce n'è uno che interroga gli esaminandi sulla possibilità di pedalare una bicicletta con le ruote quadrate, citando il caso del MoMath Museum of Mathematics di New York. Infine sono proposti 10 quesiti su vari argomenti: integrali, volume sfera e cilindro, limite e probabilità, retta e piano nello spazio, geometria analitica nello spazio, probabilità e dado truccato, teorema di Rolle.

La traccia, nella fattispecie, è la seguente: "un'azienda start-up vuole costruire una piattaforma Web che consenta il car pooling tra i viaggiatori sul territorio nazionale, con l'obiettivo di diffondere l'uso di una mobilità flessibile e personalizzata in termini di percorsi e costi". Viene chiesta la progettazione della base dati e il progetto di massima di una funzionalità a scelta dell'applicazione, sia lato client che server.

Ecco le materie per gli altri licei: Lingua straniera 1 al linguistico, Scienze umane al Liceo delle scienze umane, Diritto ed economia politica al liceo delle scienze umane - opzione Economico sociale, Discipline artistiche e progettuali, caratterizzanti l'indirizzo di studi all'artistico, Teoria, analisi e composizione al Liceo musicale e Tecniche della danza al liceo coreutico.

La prossima prova il 26 di giugno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE