Cassano: "Sono il più forte in circolazione. Voglio trovare una nuova squadra"

Senesio Mele
Giugno 24, 2017

Ma con questo livello bassissimo di campionato, lui può fare ancora la differenza.

Antonio Cassano, dopo il divorzio con la Sampdoria, non ha trovato una nuova squadra. "Balotelli? Ha fatto una buona carriera perché è un buon giocatore, la sua grande fortuna è Mino Raiola, tutti si devono togliere il cappello, gli fa guadagnare cifre importanti".

Si era parlato del Verona, ma "mi hanno cercato a gennaio", dice Cassano, lasciando intendere che in seguito non ci sono state altre proposte dalla squadra del suo amico Pazzini.

Torna a parlare Antonio Cassano, e lo fa ai microfoni di Sky Sport.

Il futuro del pibe di Bari è a quanto pare in Italia, come da lui stesso spiegato: "Ho detto no alla Cina per l'Italia. Idea Parma?".

"Balotelli è un buon giocatore, credo che Nizza sia la sua dimensione". Ci siamo conosciuti in Nazionale, è nato un feeling incredibile tra le famiglie. Il nome ad effetto che in queste ore sta impazzando nella città calabrese è uno di quelli da urlo, da sogno.

Cassano, ex del Real Madrid, parla di Donnarumma e del possibile interesse dei Blancos dietro il mancato rinnovo del portiere col Milan: "Al suo posto rimarrei al Milan, farei qualche anno ancora li". Spero che possa vincere lo Scudetto con Napoli, ma la vedo molto dura. "Solo per il Parma andrei in B!". E' un ragazzo vero, una persona umile, è così come lo vedete. Magari non per 38 partite ma una ventina sì'. Non so, spero che possa far meglio di me. "Ma è innamorato di Napoli, resterà lì". "Andrò dalla prima squadra seria che mi vorrà".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE